Lo Studio Legale Sidoti & Soci, dal 2016 aderisce al progetto SETI@home della Berkeley University, contribuendo con un cluster di computer per totali 40 Ghz e 60 Gb di ram installata.

SETI@home è un progetto di calcolo volontario che usa computer connessi ad internet ospitato dalla Space Sciences Laboratory all'Università Berkeley, negli Stati Uniti.

SETI è l'acronimo di Search for Extra-Terrestrial Intelligence e il suo scopo è analizzare segnali radio in cerca di segni di intelligenze extraterrestri.

I due obiettivi del programma SETI sono:

1. Svolgere un'utile ricerca scientifica sostenendo un'analisi volta al rilevamento di vita intelligente al di fuori del pianeta.

2. Dimostrare la fattibilità e la praticabilità del concetto di calcolo volontario.

Il secondo di questi obiettivi è generalmente considerato raggiunto.

L'attuale ambiente BOINC, uno sviluppo dell'originale SETI@home, fornisce supporto per molti progetti di calcolo intensivo in un'ampia gamma di discipline.

SETI@home ricerca possibili prove di trasmissioni radio da intelligenze extraterrestri utilizzando i dati di osservazione del radiotelescopio di Arecibo. I dati vengono raccolti mentre il telescopio è utilizzato per altri programmi scientifici e poi vengono digitalizzati, immagazzinati ed inviati ai server di SETI@home. Successivamente essi vengono divisi in piccoli pezzi in frequenza e tempo, ed analizzati grazie a potenti software per cercare i segnali extraterrestri (cioè le variazioni di segnale che non possono essere attribuite al rumore di fondo presente nell'universo, e che contengono informazioni).

Il punto cruciale di SETI@home è di far analizzare ogni blocco di dati, tra i milioni di blocchi risultanti, dai computer dei volontari e poi avere indietro il risultato dell'analisi. In questo modo, quello che sembra un problema molto oneroso in termini di analisi dei dati è ridotto ad un problema molto più ragionevole grazie all'aiuto di una grande comunità di volontari.

Questo sito utilizza cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.NON utilizza alcun cookie di profilazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.